Finalità del Comitato

Il Comitato Genitori è un organo che consente la partecipazione dei genitori nella scuola ed opera al fine di rafforzare la collaborazione fra le varie componenti scolastiche e contribuire a realizzarne la funzione di promozione civile, sociale e culturale. Il Comitato Genitori non è un organo collegiale, ma un'associazione di fatto ed è riconosciuta dalla normativa vigente - art. 15, comma 2 del DL 297/94 ed art. 3, comma 3 del DPR 275/99 - ed ha facoltà di presentare proposte e/o formulare pareri senza che questi costituiscano vincolo per il dirigente scolastico ed il Consiglio d'Istituto. Il Comitato Genitori non ha fini di lucro e le cariche si intendono prestate a titolo gratuito.

lunedì 20 ottobre 2014

Verbale della Riunione Comitato dei Genitori del 18.10.2014 – Aula Magna

Ordine del giorno:
1.     comunicazioni e saluti del Presidente uscente;
2.     presentazione del Presidente del C.d.I;
3.     candidature per la carica di Presidente del Comitato dei Genitori e presentazione;
4.     votazioni del nuovo Presidente del Comitato dei Genitori;
5.     passaggio di consegne.


  1. comunicazioni e saluti del Presidente uscente;
Il Presidente uscente del Comitato dei Genitori, Sig. Giovanni Barca, ringraziando i genitori presenti, presenta il nuovo dirigente scolastico prof. Franco Tornaghi.
Il prof. Tornaghi, salutando i genitori, evidenzia il fondamentale ruolo che essi hanno nella vita della scuola e dell’alta considerazione che lui riserva alla componente genitoriale sia nell’ambito del Consiglio di Istituto, sia del Comitato Genitori.
Ferma restando la sua disponibilità a colloquiare direttamente con gli stessi, invita a verificare con la segreteria della scuola il giusto interlocutore per le diverse problematiche in modo da avere una risposta tempestiva e qualificata.
Evidenzia le difficoltà del suo ruolo per garantire il funzionamento dell’organizzazione scolastica nel rispetto delle direttive ministeriali. Riporta, a titolo di esempio, l’ultimo problema affrontato, ovvero la pubblicazione -avvenuta solo ieri 17/10/2014- della nuova graduatoria del personale scolastico precario. Tale ritardo comporta una rivisitazione delle assegnazioni delle cattedre fatte ad inizio anno scolastico, frutto di grande lavoro e molteplici difficoltà, con evidenti ricadute a livello organizzativo e riservando, purtroppo, anche decisioni umanamente complicate, come ad esempio dover mandare via un bravo professore precario che lavora da circa un mese al Maxwell, perché superato in graduatoria da un suo collega.
Evidenzia che, malgrado le difficoltà, l’intera organizzazione scolastica ora come nel passato è proattiva, citando ad esempio il corso IFTS post diploma in “Tecniche di Monitoraggio e Analisi Ambientale con sistemi aerei a pilotaggio remoto”, finanziato all’80% da Regione Lombardia e per il resto da alcuni partner privati (Università Bicocca, LIUC, AIAT – Associazione Ingegneri Ambientali e del Territorio – e alcune aziende del settore). Tale corso faciliterà i giovani partecipanti nella ricerca di un lavoro (link: http://www.maxwell.mi.it/index.php/corsi-ifts/).

  1. presentazione del Presidente del C.d.I;
Sollecitato da domande rivolte dai genitori degli alunni di classe prima, il Presidente uscente CDG, Barca, spiega cosa fa il comitato e com’è organizzato rammaricandosi di non essere stato presente alla presentazione della scuola ai genitori di prima, in quanto decaduto, durante la quale avrebbe potuto anticipare tali informazioni.

  1. candidature per la carica di Presidente del Comitato dei Genitori e presentazione;
Il Presidente uscente CDG, Barca chiede, ai genitori di candidarsi per ricoprire tale ruolo e l’invito viene accettato da: Gabriela Morlett e Francesca Rolando.

  1. votazioni del nuovo Presidente del Comitato dei Genitori;
Raccolte le candidature, si passa alla votazione. L’assemblea vota a maggioranza Gabriela Morlett che diventa, pertanto, il nuovo Presidente del Comitato Genitori di I.I.S.S.  J.C. Maxwell – Settembrini. Francesca Rolando diventa, quindi, su proposta del Presidente uscente, vice presidente in aggiunta all’altro vice presidente in carica. L’assemblea ratifica la proposta. Le altre cariche rimangono in vigore fino alla fine di quest’anno scolastico.

  1. passaggio di consegne;
Vittorio Filippone che, oltre a far parte della Giunta Esecutiva e del Consiglio di Istituto, è l’ideatore e realizzatore del Blog del Comitato Genitori, ha fino ad oggi gestito il Blog. Tenuto che per suo figlio è l’ultimo anno di scuola, gli si affianca Antonio Tuzzi quale nuovo gestore del Blog per questo ed il prossimo anno scolastico.

Varie
Dai genitori presenti sono emerse alcune proposte che potranno essere affrontate e approfondite nel corso delle prossime riunioni:
-       pubblicazione del verbale dei consigli di istituto, sia sul sito istituzionale della scuola (http://www.maxwell.mi.it), sia in quello del blog del Comitato Genitori (http://comitato-genitori-maxwell.blogspot.it/)
-       pubblicazione sui siti sopra indicati dei compiti delle vacanze
-       organizzazione di una mercatino del libro che permetta ai ragazzi delle classi superiori di contattare o essere contattati da quelli delle classi inferiori per una vendita dei libri usati

Non avendo più nulla da deliberare e discutere, alle h.12.00, il Presidente dichiara chiusa l’assemblea.

Tenuto conto dei fattori che hanno comportato il rinnovo delle cariche di Presidente e Vice Presidente del CdG in deroga a quanto previsto dall’art. 2 dello Statuto, si ritiene opportuno procedere con la seguente modifica di tale articolo la cui approvazione sarà posta ai voti durante la prossima riunione del Comitato:

Art. 2
Il Comitato dei Genitori elegge un Presidente e un Vice-Presidente. La votazione avviene a maggioranza semplice. Gli aventi diritto di voto sono i Rappresentanti di Classe o suoi delegati ed i Rappresentanti dei Genitori all’interno del C.d.I.. Hanno diritto di voto anche il Presidente del C.d.G., il Vice-Presidente del C.d.G. ed il Tesoriere se non Rappresentanti di Classe. Sarà Presidente chi ottiene il maggior numero di preferenze. Viene poi eletto il Vice-Presidente. In entrambi i casi ogni Classe può esprimere al massimo due preferenze attraverso i propri rappresentanti di classe o suoi delegati. Ogni presente può essere portatore al massimo di due deleghe. In caso il CdG debba iniziare la propria attività prima dell’elezione annuale dei RdC, in deroga alla procedura appena prevista, sono ammessi al voto tutti i genitori presenti alla prima riunione annuale.

Milano, 18 ottobre 2014


                                                                                                                     Firma del Presidente

                                                                                                                        Gabriela Morlett